Blogger Widgets

venerdì 5 febbraio 2010

SUMO. Il mongolo Dolgorsurengiin Dagvadorj ne combina un'altra delle sue e si ritira.



Il Sumo, antichissimo sport giapponese, perde il "pezzo" più importante. Dolgorsurengiin Dagvadorj, il campione mongolo, si ritira dalle scene e la smette con i combattimenti. La scelta è stata forzata, infatti dopo l'ennesimo scandalo, che lo aveva visto picchiare alcune persone in un night del centro di Tokyo, criticato dalla stampa giapponese, che non lo ha mai amato in quanto mongolo, Dagvadorj ha pensato bene di mollare. Tanti altri precedenti lo avevano già messo in cattiva luce. Un atterramento dell'avversario prendendolo per i capelli, una sberla durante un combattimento, un falso infortunio per saltare un tour promozionale avevano minato la sua immagine. E poi tanti e tanti altri episodi che poco avevano a che fare con l'etica del Sumo. Dolgorsurengiin Dagvadorj un grande campione...ma non di vita.

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails

I Più Visti

.

.

.

.

.

.