Latest News

OLIMPIADI. LOTTA LIBERA. Frank Chamizo Bronzo!


L'aspettativa era l'oro olimpico ma alla fine una medaglia alle Olimpiadi è pur sempre un grandissimo successo così il cubano Frank Chamizo, naturalizzato italiano, si deve accontentare di un pur sempre ottimo bronzo.
Certo è che dal campione mondiale ed europeo si voleva il gradino più alto, ma oggi Chamizo non era in grandissimo spolvero e soffre, e fa soffrire, ad ogni match.
Sempre in svantaggio si dalla prima lotta riesce a recuperare negli ultimi secondi sia contro l'armeno Devid Safaryan(3-1) che con il georgiano  Zurabi Iakobishvili(4-3).
In semifinale non passa con l'azero Toğrul Əsgərov che gli infligge un pesante 7-4, punteggio contestato dallo staff italiano che recrimina almeno 4 punti non assegnati all'azzurro.
Nella finalina Chamizo batte Frank Aniello Molinaro per 5 a 3 e come sempre in questo torneo riesce a strappare i punti necessari nei momenti finali.
Ecco il commento del tecnico Filiberto Delgado direttamente da Rio: 
“volevamo l’oro e abbiamo lavorato per questo, ma l’Olimpiade è davvero una gara particolarissima e Frank ha sentito troppo la pressione, non era quello di sempre. Dopo la semifinale, nonostante un verdetto dubbio, si è ricaricato per andarsi a prendere la medaglia. Ha gareggiato con il gomito lussato, ma è comunque riuscito a raggiungere un obiettivo importante: la medaglia olimpica, il suo bronzo, corona un percorso eccezionale”
Dello stesso stato d'animo è il campione mondiale:

“essere sul podio alle Olimpiadi è sempre e comunque un sogno, ma io sono deluso di me stesso perché sono arrivato qui per prendermi l’oro e così non è stato. Devo dire che nella mia categoria il livello è altissimo e la competizione è ovviamente dura, ma gli arbitri hanno troppo peso”

KOMBATMAGAZINE Designed by Templateism.com Copyright © 2014

by Kombatmagazine. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.