Latest News


  • Il Fenomeno americano che smuove oltre 1 Miliardo $, definito da Forbes come “The Ultimate Cash Machine”.
  • L’Organizzazione di Mixed Martial Arts più grande al mondo, nessuna simulazione ma sfoggio di tecnica e potenza. L’unico sport che unisce tantissime discipline Olimpiche alla ricerca del combattimento perfetto.
  • Un entourage di 2 milioni di persone ad evento - tra i fan più accaniti star del cinema, della tv e della musica internazionale.
  • Record d’incassi in ppvI tre incontri che dal 2009 hanno riscosso più successo, l’UFC 100- 114 e 116 hanno registrato vendite di eventi in ppv per circa 177.552.500 $ (fonte Wikipedia).
  • UFC domina la Pay-Per-View - 6 eventi su i 13 annuali sono stati campioni d’incassi di ppv in base alla Top 10 Years Buyrates 2009, la classifica degli eventi pay-per-view più venduti negli Stati Uniti, registrando un guadagno di circa 250 milioni di euro e circa 5.305.000 spettatori contro i 3.125.000 della Boxe e i 582.000 del Wrestling (Fonte Yahoo Sports)
  • Massima sicurezza e rispetto dell’avversarionell’UFC non è mai stato registrato un caso di morte o di lesioni permanenti provocati dal combattimento, contrariamente a quanto è successo nella Boxe che dalla sua nascita al 2008 registra oltre 500 casi di decesso.
  • Istruzione, tecnica e disciplina queste le parole chiave dell’UFC che tra i suoi fighters vanta persone provenienti da strati sociali medio-alti, laureati, poliziotti e parlamentari. Tra questi Mirko Cro Cop, ex ufficiale di polizia, attualmente Parlamentare Croato, è uno dei campioni della categoria Heavyweight; Shane Carwin, ingegnere meccanico e delle tecnologie ambientali, che vanta 12 vittorie e 1 sconfitta nella categoria Heavyweight; l’ex poliziotto Forrest Griffin, che dopo la laurea in scienze politiche, ha fatto della sua passione il suo lavoro. Oggi il campione della categoria Light Heavyweight vanta 16 vittorie e sei sconfitte nell’UFC; Amir Sadollah, tecnico chirurgico combatte nella categoria Welterweight; e ancora Brock Lesnar, Campione in carica Heavyweight, che si è appassionato al wrestling alla University of Minnesota; Cain Velasquez, laureato in Education, ha un record di 8 vittorie e 0 sconfitte nella categoria Heavyweight. Elemento comune: la passione per le MMA.

L’Ultimate Fighting Championship è la più grande federazione mondiale di MMA, proprietà dal 1993 di Zuffa LLC, che aspira a raggiungere la vetta più alta dello sport internazionale e i fatti non smentiscono le attese, infatti questo business in continua ascesa, negli USA smuove miliardi di dollari e milioni di persone, coprendo il 73% della superficie mondiale.
Nel 2009 l’UFC ha registrato il record d’incassi di tutta la storia del ppv, superando di oltre 2,000,000 $ il fatturato della boxe, entrando nella Top 10 Year’s Buyrates 2009 con sei eventi su tredici e nella Top 15 Year’s Buyrates con ben undici su tredici.

 Ma in cosa consiste l’UFC?

L’Ultimate Fighting Championship® consiste in combattimenti che uniscono diverse discipline Olimpiche come pugilato, lotta greco-romana, lotta libera, judo e taekwondo, ma anche Thai Boxe, Brazilian Jiu-Jitsu ed altre arti marziali provenienti da tutto il mondo. Le diverse tecniche si sono col tempo influenzate e, oggi, ciascun combattente ha assimilato e mixato i diversi stili, perfezionando sempre di più il modo di colpire, afferrare, bloccare e battere l’avversario. Nonostante l’apparente aggressività e violenza, i combattimenti dell’UFC sono di gran lunga meno pericolosi della boxe. Prese, leve e tecniche di sottomissione esercitate su tutto il corpo, si sostituiscono ai violenti colpi ripetuti sul volto e sul cranio dell’avversario, durante un normale combattimento di boxe.


Cinque le categorie previste nel campionato:
  • Lightweight (66 – 70 Kg)
    Welterweight (70 - 77 kg)
    Middleweight (77 - 84 kg)
    Light Heavyweight (84 - 93 kg)
  • Heavyweight (93 - 120 kg)
I combattimenti dell’UFC si svolgono all’interno del noto UFC OctagonTM , una struttura simile al classico octagon, dal quale si distingue principalmente per l’attenzione alle norme di sicurezza e la salvaguardia degli atleti e dei combattimenti. Le caratteristiche dell’UFC Octagon e le lotte che si svolgono al suo interno sono regolate dai più prestigiosi organismi di regolamentazione a livello mondiale come le Commissioni Atletiche degli Stati della California, Nevada, New Jersey, Florida, Illinois, Massachusetts, Ohio, Tennessee, Texas e della Pennsylvania. L’organizzazione dell’UFC si adopera per garantire massimi livelli di qualità e sicurezza di questo sport, grazie anche all’integrazione di alcune regole specifiche atte a garantire la salvaguardia dei lottatori e ad evitare qualunque tipo di danno permanente o letale.


L’UFC, in quanto il provider di pay-per-view più grande al mondo, produce annualmente più di 42 eventi live tra UFC e le varie arene in giro per il mondo. La programmazione, oltre ai combattimenti, comprende anche le due serie annuali del reality show “The Ultimate Fighter”; il tutto viene trasmesso in 147 Paesi e in 17 lingue diverse, raggiungendo 430 milioni di case in tutto il mondo.

Oltre alla ppv, tra le altre attività di promozione dell’UFC, ci sono: il sito web www.ufc.com con oltre 6 milioni di visitatori unici mensili, la serie di videogames distribuita da THQ UFC Undisputed, i centri di fitness UFC Gym™ , il programma UFC Fight Club, l’UFC Fan Expo festival™, in più una linea di abbigliamento, figurine da collezione e tanti altri tools come Dvd e magazine.
Zuffa è sinonimo di spettacolarità ma anche garanzia di sicurezza, durante gli eventi di mixed martial arts presentati al pubblico sotto il nome di Ultimate Fighting Championship.


Nel 1993, l’UFC è stata la prima ad avere un ring ad otto lati, e ancora oggi vanta questa unicità conosciuta in tutto il mondo come l’UFC Octagon.
L’Octagon è una sorta di arena neutrale in cui avvengono i combattimenti dell’UFC e che mette in risalto le abilità dei fighters; è regolarmente presente in tutti gli eventi in pay-per-view e nei reality tv UFC Fight Night e The Ultimate Fighter.

L’organizzazione UFC si impegna a garantire la massima sicurezza degli atleti mediante la delibera delle Commissioni Sportive Nazionali su tutte le strutture utilizzate (ring, tappeti e recinzioni).
Zuffa LLC è il maggior investitore nella sicurezza dei suoi fighter; il risultato di quest’impegno è dato dalla comune associazione dell’Octagon alla qualità e alla sicurezza garantite da Zuffa durante gli eventi di UFC.

Misure e dettagli dell’Octagon:
Esterno: circa 12 metri di diametro
Interno: (Spazio di combattimento) 9 metri in larghezza
Passaggio: un quadrato di misure 1,5 m
Ingressi: due ai lati opposti dell’Octagon, ciascuno di circa 1 m di larghezza e 1,5 m di altezza
Altezza dal pavimento al tappeto: 1,5 m
Altezza dal tappeto al bordo della recinzione: 1,75 m circa

Tappeto: in tessuto dipinto a mano, viene utilizzato solo una volta per ciascun evento

da Ufficio stampa UFC Italia








KOMBATMAGAZINE Designed by Templateism.com Copyright © 2014

by Kombatmagazine. Immagini dei temi di Bim. Powered by Blogger.